ROMA. "Evidentemente ho sbagliato a fidarmi dell'essere umano, però c'e' tempo per rimediare. Queste persone, una volta individuate, sono state subito allontanate. Sono una piccola percentuale rispetto alla stragrande maggioranza dei candidati e dei parlamentari che hanno fatto il loro dovere. Faremo diversi restitution day' in questa campagna elettorale: vogliamo dimostrare all'Italia che fare politica in maniera differente e' possibile".

Le dichiarazioni di Di Maio

Lo ha detto ai cronisti Luigi Di Maio, il leader del Movimento 5 Stelle, davanti al ministero delle Finanze, dove stamattina è andato per cercare di fare chiarezza sullo scandalo delle restituzioni dei parlamentari e consiglieri regionali grillini (QUI LA NOTIZIA). "Sul fono ci sono oltre 23 milioni", ha aggiunto, "significa che abbiamo restituito: chi ha fatto il furbo sarà fatto fuori".